klanis.png , il nostro l(u)ogo

motto2015.pngIl Clanis fu un’arteria fondamentale per il transito fluviale ed il traffico commerciale che univa la Valdichiana, in particolare Cortona, con Chiusi e, tramite i fiumi Paglia e Tevere, con i centri dell’Etruria Meridionale e Roma. Il suo percorso strategico fu infatti in parte ricalcato da importanti assi viari di età etrusca prima e romana poi; esso stesso costituì un limite territoriale tra le lucumonie etrusche di Cortona e Chiusi che, attraverso porti fluviali e centri minori, ne controllarono sempre gli scali. Fu considerato in periodo etrusco addirittura una divinità, alla quale si facevano dediche di statuette ed ex voto, come testimoniato da un bronzetto di atleta con epigrafe mi KLANIS, che costituisce il logo del nostro club Rotary.

Fonte di pesca, caccia e potenzialità irrigue, dall’età romana in avanti il Clanis fu oggetto di controversie politiche fra Florentia e Roma, allorquando si tenterà di proporre invano l’inversione del suo corso, come poi sarà effettivamente fatto a seguito delle successive bonifiche leopoldine.
Sarebbe stimolante ripercorrere la storia della Valdichiana dai primordi fino ad oggi per riscoprire le nostre antiche radici.

Iniziative ed eventi del nostro Club:

premio tesi di laurea rotary valdichiana 2016

gli etruschi in valdichiana

Convegno La sfida dell'adolescenza Rotary USL8

PREMIO DI LAUREA 2016 - VINCITORI:

L'elenco dei vincitori e dei lavori premiati è disponibile nella pagina dedicata al premio


Programma del mese di giugno 2016

Venerdì 3 giugno: ore 21.00, presso il Teatro Signorelli, serata musicale degli “M&M – Medici e Musica”, a sostegno del progetto “Defibrillatori per Cortona” (vedi locandina)

Mercoledì 8 giugno: ore 21.15, presso il ristorante Tonino, serata non conviviale di informazione rotariana.

Mercoledì 15 giugno: ore 20.30, presso il ristorante Tonino, serata conviviale per l’ingresso di due nuovi soci e l’assegnazione di PHF a Enzo Navini.

Venerdì 24 giugno: ore 18.00, presso la sala del Consiglio Comunale di Cortona, presentazione dei vincitori del “Premio Tesi di Laurea”, sesta edizione, indetto dal nostro Club con assegnazione delle relative borse di studio. Nell’occasione avremo anche il piacere di procedere alla consegna alla “Biblioteca del Comune e dell’Accademia Etrusca di Cortona” della donazione di disegni e manoscritti del fondo Gnerucci.

Mercoledì 29 giugno: ore 20.30, presso il ristorante Tonino, conviviale per il “Passaggio della Campana”, festeggeremo insieme l’inizio della nuova annata rotariana e il passaggio delle consegne al nuovo presidente Alberto Cesaroni Venanzi

la commissione giudicatrice del “Premio Tesi di Laurea 2016” promosso dal Rotary Club Cortona Valdichiana, a conclusione dell’esame degli elaborati prevenuti, ha deciso di premiare le seguenti tesi:

-           Laura Pastonchi
Laurea Magistrale in scienze geologiche, univ. di Firenze
"La "pietra fetida" nella scultura etrusca: individuazione di markers geologici per studi di provenienza";

-          Elisa Mariucci
Laurea Magistrale in tecnologie e biotecnologie degli alimenti, Univ. di Perugia
"Effetto di un concentrato fenolico da acque di vegetazione di olive sulla qualità e sulla shelf life di una caciotta vaccina";

-          Rapini Guglielmo
Laurea Magistrale in Architettura - "Geometrie territoriali, il silos di Pescaiola";

attribuendo un premio di 600,00 euro ciascuno.

Le esprimo pertanto, a nome di tutto il Club, le mie congratulazioni e la invito a partecipare alla cerimonia di premiazione che si terrà venerdì 24 giugno, ore 18, presso la Sala del Consiglio Comunale di Cortona.